l'indice degli studenti in Europa che coniugano studio e lavoro.


fonte: idealista.it


Nel 2021 anche il 23% dei giovani di età compresa tra i 15 ei 29 anni nell'istruzione formale era occupato, mentre il 3% era in cerca di lavoro e disponibile a iniziare a lavorare (cioè disoccupato). Tuttavia, la maggior parte di questo gruppo (73%) era al di fuori della forza lavoro (né occupata né disoccupata).

Tra gli Stati membri dell'UE, nel 2021 i Paesi Bassi avevano la quota più alta di studenti tra 15 e 29 anni occupati mentre studiavano (70%), seguiti da Danimarca (49%) e Germania (42%). Al contrario, le quote più basse di occupazione tra studenti sono state riscontrate in Romania (2%), Slovacchia (4%), Ungheria e Bulgaria (entrambe 5%).


#studenti #europa #studio #lavoro #università #disoccupazione



2 visualizzazioni0 commenti