5 consigli da non perdere per arredare una stanza in affitto per studenti.

fonte: idealista.it

Dopo due anni di restrizioni a causa della pandemia, quest'anno si torna alle lezioni in presenza a pieno regime anche all'Università. Per molti iscritti alle facoltà, questo significa anche cambiare città e trasferirsi in una nuova casa in condivisione. Scopriamo allora come arredare una stanza in affitto per studenti (fuorisede e non). Ecco 5 consigli che faranno la differenza, rendendo gli spazi più confortevoli e funzionali.

Cambia la disposizione dei mobili

Di solito le stanze degli studenti sono già arredate. E se non ti piace il modo in cui è organizzata la camera, puoi sempre cambiare la disposizione dei mobili in modo che la stanza sia più funzionale per te. E se hai bisogno di qualsiasi mobile o accessorio, come ad esempio un appendiabiti, puoi sempre acquistare un prodotto economico e preferibilmente facile da montare e smontare (così da poterlo trasportare facilmente per un futuro trasloco).

Rendi lo spazio più familiare

Dopo aver organizzato la stanza a modo tuo, puoi iniziare ad arredarla con alcuni oggetti personali o oggetti che rispecchiano la tua personalità, come foto di famiglia e amici, quadri, piante, tende, cuscini, copriletti o tappeti. Tutti questi pezzi di te ti faranno sentire come a casa nella tua nuova stanza.



Un tocco di "natura"

Se ti manca l'outdoor e la campagna nella tua nuova vita da universitario in città, puoi sempre trovare delle alternative per portare la natura in casa. Come? Scommettere su oggetti decorativi in ​​legno, come bambù e rafia, dalle cornici, al cestino, passando per la sedia da tavolo.

Come mantenere l'ordine

Mantenere l'ordine è particolarmente importante se la tua stanza è piccola. Per prima cosa, cerca di portare solo i materiali, gli oggetti e i vestiti necessari nella tua stanza da studente fuorisede. E scegli i posti più appropriati per riporre il materiale didattico, i quaderni e le borse che usi più spesso. Se lo spazio non è abbastanza, puoi sempre puntare sui contenitori e posizionarli in un angolo della stanza come oggetto decorativo o sotto il letto.



Mobili multifunzionali

Una stanza per studenti deve essere arredata per essere multifunzionale. Questo perché oltre a dormire, può diventare un luogo di studio di gruppo o il luogo ideale per fare una festa con gli amici. Pertanto, è importante disporre i mobili e gli altri accessori in modo tale che cambino rapidamente funzione e trasformino una camera da letto in un ufficio o in un soggiorno.


#studenti #arredare #convivenza #affitto


2 visualizzazioni0 commenti